index,follow
Nabu - International Literary & Film Agency > Dettagli del libro cercato

Ultima Fermata Gaza
Noam Chomsky e Illan Pappè

Ed.

Ponte alle Grazie



 

Il grande linguista Noam Chomsky e lo storico israeliano Ilan Pappé, due fra i più acuti osservatori della questione palestinese, esaminano in questo libro le drammatiche conseguenze del conflitto, le gravi responsabilità morali di Israele ma anche degli Stati Uniti e dell'Europa, le colpevoli distorsioni dei media, dei politici e di molti storici. Un grido d'allarme che è anche un potente appello alla pace: una pace che può fondarsi solo sul rispetto dei diritti e della verità.



 

Noam Chomsky, professore emerito di linguistica al Massachusets Institute of Technology, è il fondatore della grammatica generativo-trasformazionale e i suoi studi costituiscono uno dei vertici della linguistica contemporanea. È inoltre da sempre impegnato in una severa critica all'imperialismo statunitense e alle distorsioni del sistema dei media.

 

Ilan Pappé, nato ad hAifa nel 1954 da genitori ebrei sfuggiti alla persecuzione nazista, si è laureato alla Hebrew University e ha conseguito il dottorato ad Oxford. Nel 2005 ha sostenuto il boicottaggio (incluso quello accademico) di Israele e per questo, dopo aver insegnato per anni ad Haifa, si è dovuto trasferire in Gran Bretagna., all'Università di Exeter. Fra le sue opere tradotte in italiano, Storia della Palestina moderna. Una terra, due popoli (Einaudi, 2005) e La pulizia etnica della Palestina (Fazi, 2008).

Torna